CORSO PER MEDIATORE CIVILE E COMMERCIALE

Categoria:

Descrizione

Descrizione

Il corso è abilitante per l’esercizio della professione di Mediatore Civile e Commerciale, istituita con il D. Lgs. 4 marzo 2010 n.28, presso gli Organismi di mediazione iscritti al Ministero di Grazia e Giustizia.

Struttura:
Il Corso ha una durata complessiva di 54 ore.

Programma

Brevi cenni introduttivi alla mediazione ed il suo inquadramento normativo
    • Introduzione storica della mediazione
    • Analisi dei modi alternativi di risoluzione delle controversie (ADR)
    • Analisi della mediazione e della sua funzionalità al fine di risolvere un conflitto
    • Evoluzione normativa dell’attuale quadro normativo nazionale
    • Confronto tra la norma europea (Direttiva n. 52/2008 CE) e la norma italiana (dal D.L. n. 28/2010 al D.L. n. 69/2013).
Ambito applicativo del D. Lgs. n. 28/2010
        • Introduzione ai diversi modelli di mediazione: mediazione obbligatoria, mediazione demandata, la mediazione da clausola contrattuale e mediazione facoltativa
        • La mediazione c.d. “obbligatoria”
        • La mediazione demandata dal Giudice
        • La mediazione da clausola contrattuale
        • La mediazione facoltativa
        • L’obbligo informativo a carico dell’avvocato
          • Forma, contenuto ed effetti della domanda di mediazione
          • Effetti dell’istanza di mediazione
          • La riservatezza nel procedimento di mediazione
          • Durata del procedimento di mediazione
          • Esame delle pronunce giurisprudenziali
          • Esame dei casi pratici ed esercitazioni
Il ruolo del mediatore: dalla proposta alla redazione del verbale
        • Il ruolo del mediatore, il ruolo delle parti ed il ruolo dell’avvocato
        • Gli obblighi ed i poteri del mediatore
        • Studio della forma e degli effetti della proposta conciliativa
        • Studio della forma e del contenuto del verbale di mediazione
Il procedimento di mediazione e la gestione del conflitto
        • Il procedimento di mediazione: informalità e fasi tipiche
        • L’importanza del primo incontro
        • La metodologia delle procedure facilitative e aggiudicative di negoziazione e di mediazione
        • Studio delle tecniche di gestione del conflitto e di interazione comunicativa
        • La responsabilità del mediatore: gli inadempimenti del mediatore; la violazione degli obblighi di verbalizzazione e la rinnovazione del procedimento
        • Analisi degli aspetti deontologici del ruolo del mediatore
        • La trascrizione dell’accordo di conciliazione
        • L’efficacia esecutiva dell’accordo di conciliazione
        • Analisi dei rapporti tra la mediazione ed il processo
        • Simulazione di casi pratici
        • Esercitazione pratica: redazione di un verbale di mediazione
Le tecniche di gestione del conflitto e di interazione comunicativa
        • Il discorso introduttivo del mediatore
        • Gli strumenti del mediatore
        • La gestione del conflitto: leggere il conflitto, l’empatia, analizzarne i temi e la struttura
        • La creatività ed il pensiero laterale: oltre le soluzioni precostituite
        • L’approccio della prima scuola di Harvard: “Getting to Yes”
        • Esercitazioni pratiche
La gestione del primo incontro
        • La gestione del primo incontro e la sua importanza
        • Le tecniche del domandare
        • Analisi del fattore umano e del fattore economico nelle vicende di eredità, di divisione e di condominio: tecnica del bilanciamento degli interessi
        • Esercitazioni pratiche
Aspetti psicologici e comunicativi della mediazione
        • Saper affrontare i profili psicologici e comunicativi del conflitto
        • Gli strumenti comunicativo-dialogici del mediatore (domanda, riassunto, riformulazione e reframing)
        • I profili emotivi delle parti e del mediatore: confronto fra le due posizioni
        • Tecniche per comunicare con le parti efficacemente durante la mediazione
        • Dalla mediazione all’accordo: portare le parti verso l’accordo
        • Esercitazioni pratiche
Profili fiscali della mediazione
        • Il calcolo dei diritti di segreteria
        • Il calcolo delle indennità
        • I rimborsi spese
        • I crediti di imposta e le modalità di ottenimento per privati e imprese
        • Il gratuito patrocinio
        • L’applicazione dei conguagli: per scaglione, per proposta, per complessità, per accordo, etc
        • Le esenzioni dalle imposte di bollo
        • Le esenzioni fino ad €.50.000,00 da ogni altra imposta
        • La tassazione dei trasferimenti immobiliari
        • Differenza tra “accordo corrispettivo” ed “accordo risarcitorio”
Esame finale

Sede

Siracusa

Atena Alta Formazione
Via Francofonte, 2

Iscrizione

Per l’iscrizione al “Corso di formazione per mediatore civile e commerciale”è necessario compilare la scheda di adesione disponibile cliccando qui e inviarla all’indirizzo email info@atenaltaformazione.it, unitamente alla copia del bonifico della quota di partecipazione.

Prezzo

<pstyle=”text-align:justify;”>Quota di partecipazione:€ 100,00 esente iva

Agli iscritti all’ordine degli avvocati.:€ 40,00 esente iva

Contatti

Telefono Telefono
06 3224052
Cellulare Cellulare
392 1505431
Email Email
info@atenaltaformazione.it