Diritto fallimentare

logo_sanraffaele

Descrizione

Presentazione del Corso

Il Corso di Alta Formazione in Diritto Fallimentare si pone il precipuo obiettivo di formare specialisti nel settore fallimenare, in grado di operare con funzioni di elevata responsabilità presso strutture pubbliche e/o private.

Il percorso formativo è strutturato mediante l’offerta di corsi miranti l’approfondimento di discipline appartenenti al diritto fallimentare, considerate indispensabili al fine di ottenere unAlta Formazione Professionale, con particolare riguardo ai temi concernenti a: la funzione del Commissario Giudiziale e del Commissario Liquidatore nelle procedure di concordato preventivo; le fattispecie delittuose nell’ambito della crisi di impresa; la crisi da sovraindebitamento; il fallimento; la transazione fiscale e previdenziale e le azioni a tutela dei creditori.
Al termine del corso, gli specializzati potranno operare nel settore pubblico e/o privato con funzioni di elevata responsabilità, grazie agli approfondimenti in materia acquisiti con la frequentazione.

È possibile la frequentazione anche di un singolo workshop.

A chi è rivolto il Corso

Avvocati, Funzionari di pubbliche Amministrazioni e Imprese private.

Al termine del Corso verrà rilasciata una Certificazione universitaria con il riconoscimento dei relativi CFU.

 

Programma

  • Analisi del quadro normativo
    – Studio degli elementi distintivi tra il concetto di crisi ed il concetto di insolvenza.
    – I soggetti destinatari della normativa sul fallimento.
    – Le soluzioni per la continuità aziendale e l’emersione anticipata della crisi.
    – La specializzazione dei giudici, dei professionisti e degli organi di governance.
  • La funzione del Commissario Giudiziale e del Commissario Liquidatore nelle procedure di concordato preventivo
    – La figura e le funzioni del Commissario Giudiziale nel fallimento.
    – Il Commissario Liquidatore: ruolo, compiti e funzioni.
  • Le fattispecie delittuose nell’ambito della crisi di impresa
    -La bancarotta semplice.
    – La bancarotta fraudolenta patrimoniale.
    – La bancarotta preferenziale.
    – Reati tributari.
    – Reati finanziari.
  • La crisi da sovraindebitamento
    – Inquadramento normativo delle procedure di sovraindebitamento.
    – Analisi degli organismi di composizione della crisi.
    – Aspetti etico sociali e psicologici del debitore istante
    – Il ruolo del Giudice nelle procedure di sovraindebitamento.
    – La procedura dell’accordo.
    – Il piano del consumatore.
    – La liquidazione del patrimonio ed il programma di liquidazione.
    – Studio del debito contributivo e del debito previdenziale. Analisi del bilancio.
    – Casi pratici e simulazioni.
  • Il fallimento: dalla dichiarazione di fallimento alla chiusura
    – Lo Stato di insolvenza
    – Il presupposto soggettivo per la dichiarazione del fallimento.
    – La dichiarazione del fallimento.
    – Gli organi preposti al fallimento.
    – Gli effetti del fallimento: fallito e creditori.
    – L’accertamento del passivo e la liquidazione dell’attivo.
  • La transazione fiscale e previdenziale
    – La nuova disciplina sul pagamento parziale dei crediti tributari di cui all’art.182-ter della legge fallimentare.
    – Il pagamento parziale dei crediti tributari negli accordi di ristrutturazione.
    – Il nuovo regime dei crediti previdenziali.
    – Il pagamento parziale dei crediti tributari nel contesto delle regole e deiprincipi generali del diritto fallimentare sull’impossibilità di soddisfareintegralmente i crediti privilegiati.
    – Il ruolo dell’asseveratore nella stima della percentuale di soddisfazionedei crediti tributari e previdenziali.
    – La prospettiva del Commissario Giudiziale nella valutazione delpagamento parziale dei crediti tributari e previdenziali. 
  • Gli atti a tutela dei creditori (azioni revocatorie e risarcitorie)
    – Azione revocatoria ordinaria.
    – Azioni di inefficacia e azione revocatorianel fallimento.
    – Le azioni risarcitorie del curatore nelle società a responsabilità limitata.
    – La c.d. “concessione abusiva di credito”.
    – Casistica

Il programma potrà subire variazioni, su valutazione del docente, in correlazione con eventuali innovazioni normative o pronunce giurisdizionali che rendano attuali e rilevanti tematiche specifiche diverse da quelle previamente individuate.

Sede

Sede di Milano
PwC
Milano – Via Monte Rosa, 91
Sede di Roma
Atena Alta Formazione
ROMA
Sede di Catania
Mercure Catania Excelsior
CATANIA – Piazza Giovanni Verga 39

Docenti

Magistrati amministrativi e Professori universitari

Calendario

Milano - Roma - Catania

 

Iscrizione

Prezzi
Iscrizione al Corso: € 50,00 una tantum

Prezzo del Corso:
€ 800,00 + iva – pagabili in 2 rate da € 400,00 + iva.

 

Modulo di Iscrizione

Scarica il Modulo
  • 500,00 + iva anzichè € 800,00 + iva se acquistato assieme al Corso di Alta Formazione in diritto Societario

Costo totale dei due corsi è pari a € 1.000,00 + iva anzichè € 1.600,00 + iva

  • € 500,00 + iva anzichè € 800,00 + iva se acquistato assieme ai Corsi di Alta Formazione in diritto Societario + Borsa e Fiscalità internazionale

Costo totale dei tre corsi è pari a € 1.500,00 + iva anzichè € 2.400,00 + iva

 

Calendari

Calendario per la sede di Milano
11 maggio dalle 9:00 alle 13:00
18 maggio dalle 9:00 alle 13:00
25 maggio dalle 9:00 alle 13:00
Calendario per la sede di Roma
11 maggio dalle 9:00 alle 13:00
18 maggio dalle 9:00 alle 13:00
25 maggio dalle 9:00 alle 13:00
Calendario per la sede di Catania
11 maggio dalle 9:00 alle 13:00
18 maggio dalle 9:00 alle 13:00
25 maggio dalle 9:00 alle 13:00